Condizioni di riparazione della MENZER GmbH
§ 1
Ambito di validità, definizioni
§ 1.1

Le seguenti Condizioni Commerciali Generali sono valide per tutti gli ordini di manutenzione, assistenza e riparazione ai nostri utensili elettrici MENZER e tutti lavori relativi come i controlli, la creazione di preventivi dei costi ecc. (di seguito denominati "Riparazione"). Per le riparazioni comprese nella garanzia del produttore MENZER sono valide anche le nostre condizioni di garanzia. In caso di discrepanze tra la garanzia del produttore MENZER e le presenti condizioni hanno precedenza le norme della garanzia del produttore.

§ 1.2

Il contratto acquisisce validità con la

MENZER GmbH
Straße des 17. Juni 4
04425 Taucha

Direttore commerciale: Torsten Ceranski

MENZER-Hotline: +49 (0) 342 98 74 14 44
lun–giov: 08.00–17.00, ven: 08.00–15.00

Fax: +49 (0) 342 98 74 14 29
E-Mail: service@menzer-tools.com

§ 1.3

La riparazione da noi offerta è valida allo stesso modo per i consumatori e le aziende. Secondo il § 13 BGB (codice civile tedesco) il consumatore è una persona naturale che stipula un contratto giuridico per fini non relativi alla propria attività professionale o commerciale. Un'azienda (ii) è una persona giuridica o naturale o una società di persone giuridiche che stipulano il contratto nell'esercizio della propria attività commerciale o professionale autonoma.

§ 2
Offerta e stipula del contratto
§ 2.1

Comunicazione elettronica: Consente alla comunicazione elettronica di questioni concernenti il suo contratto.

§ 2.2

La rappresentazione dei servizi (in questo negozio online) non rappresenta alcuna offerta con vincolo giuridico, bensì un invito all'ordine (invitatio ad offerendum). Errori e modifiche riservate.

§ 2.3

Cliccando sul pulsante "Ordine con obbligo di pagamento" nel negozio online l'utente invia un ordine vincolante dei servizi elencati nella panoramica d'ordine. In alternativa ciò può avvenire tramite la trasmissione dell'ordine di riparazione compilato e sottoscritto tramite e-mail, fax o altri mezzi postali.

§ 2.4

La conferma della ricezione dell'ordine nel negozio online avviene tramite un'e-mail automatizzata immediatamente dopo l'invio dell'ordine e non indica un'accettazione dell'ordine. Un ordine acquisisce validità solo dopo la nostra accettazione dell'ordine tramite conferma d'ordine inviata separatamente entro 5 giorni tramite e-mail o con l'inizio della riparazione.

§ 2.5

Se la nostra conferma d'ordine dovesse contenere errori di battitura o stampa o se il prezzo stabilito contiene errori di trasmissione tecnici, ci riserviamo il diritto di contestazione con obbligo di dimostrare il nostro errore. I pagamenti già avvenuti vengono rimborsati immediatamente.

§ 3
Prezzi, preventivo dei costi e costi di spedizione
§ 3.1

I prezzi per la riparazione e gli altri costi sono indicati nel negozio online o si basano su un'eventuale offerta personalizzata secondo il preventivo dei costi. La riparazione nell'ambito della garanzia del produttore MENZER è gratuita per il committente. I costi di spedizione dell'utensile elettrico da riparare sono a carico di MENZER. Anche i costi di restituzione sono a carico di MENZER, a condizione che non si sia rifiutata l'offerta di riparazione precedentemente creata. In questo caso il committente si fa carico dei costi di spedizione. Questi sono di € 11,90 per la spedizione in Germania o Austria con prodotti spedibili in pacchi e € 70,90 per prodotti con corriere. I costi di spedizione in tutti gli altri paesi sono di € 23,90 per i prodotti spedibili in pacchi e € 142,90 per prodotti con corriere. I prezzi indicati in questo negozio online o sulle nostre offerte, salvo diversamente indicato, sono da intendersi comprensivi di IVA applicabile e altri costi.

§ 3.2

Se il committente in fase di conferimento di un ordine di riparazione sceglie la redazione di un preventivo costi, riceverà tramite mail un'etichetta di restituzione per la spedizione del prodotto da riparare, in caso di prodotto che può essere spedito in pacchi, oppure il cliente sarà contattato da noi per il ritiro del prodotto. Successivamente ci sarà il controllo dell'utensile elettrico e la creazione di un'offerta di riparazione in forma di preventivo costi. Questa sarà inviata al committente tramite e-mail. Se il committente accetta per iscritto o elettronicamente l'offerta di riparazione fornita nel preventivo dei costi entro due settimane, l'ordine di riparazione acquisisce validità alle condizioni del preventivo costi. Se il committente è un consumatore, egli ha un diritto di recesso per l'ordine di riparazione secondo il § 4.

§ 4
Diritto di recesso del consumatore
§ 4.1

Se il committente è un consumatore, egli ha un diritto di recesso. I requisiti e le conseguenze giuridiche del recesso sono indicati nell'informativa di recesso riportata di seguito:

Informazioni relative all’esercizio del diritto di recesso

Diritto di recesso

Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.

Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno della conclusione del contratto.

Per esercitare il diritto di recesso, Lei è tenuto a informarci (MENZER GmbH, Straße des 17. Juni 4, 04225 Taucha, Tel.: +49 (0) 342 98 74 14 15, Fax: +49 (0) 342 98 74 14 29, E-mail: service@menzer-tools.de) della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica). A tal fine può utilizzare il modulo tipo di recesso allegato, ma non è obbligatorio.

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

Effetti del recesso

Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.

Se Lei ha chiesto di iniziare la prestazione di servizi durante il periodo di recesso, è tenuto a pagarci un importo proporzionale a quanto fornito fino al momento in cui Lei ha ci comunicato il Suo recesso dal presente contratto, rispetto a tutte le prestazioni previste dal contratto.

Fine dell'informativa di recesso

Modulo di recesso tipo

(compilare e restituire il presente modulo solo se si desidera recedere dal contratto)

Destinatario: MENZER GmbH, Straße des 17. Juni 4, 04225 Taucha, Tel.: +49 (0) 342 98 74 14 0, Fax: +49 (0) 342 98 74 14 29, E-Mail: service@menzer-tools.com

Con la presente io/noi (*) notifichiamo il recesso dal mio/nostro (*) contratto di vendita dei seguenti beni/servizi (*)

  • - Ordinato il (*)/ricevuto il (*)
  • - Nome del/dei consumatore(i)
  • - Indirizzo del/dei consumatore(i)
  • - Firma del/dei consumatore(i) (solo se il presente modulo è notificato in versione cartacea)
  • - Data

______________________

(*) Cancellare la dicitura inutile.

§ 4.2

In caso di recesso avrà luogo una restituzione gratuita.

§ 5
Condizioni di pagamento
§ 5.1

Il pagamento avviene alla fattura.

§ 5.2

In caso di ritardo di pagamento il prezzo durante il ritardo è soggetto a interessi del 5% superiore al tasso d'interesse di base. MENZER si riserva di dimostrare un danno da ritardo superiore e di chiederne il risarcimento.

§ 5.3

In caso di ritardo di pagamento, MENZER si riserva il diritto di calcolare un forfait di sollecitazione di € 2,50, a condizione che il committente dimostri che il danno non sia minore o inesistente.

§ 6
Restituzione della macchina
§ 6.1

Se il committente accetta l'offerta contenuta nel preventivo costi, dopo il termine dei lavori di riparazione il prodotto riparato sarà restituito gratuitamente all'indirizzo di consegna indicato nell'ordine di riparazione.

§ 6.2

Se il committente non accetta tempestivamente l'offerta di riparazione sottoposta nel preventivo costi o la rifiuta, invieremo la macchina da riparare smontata e a pagamento all'indirizzo indicato nell'ordine di riparazione online (costi di spedizione secondo il § 3). Invece della restituzione il committente può richiedere lo smaltimento regolare e gratuito della macchina da riparare. Se il committente è un consumatore, egli ha un diritto di recesso per l'ordine di riparazione secondo il § 4.

§ 7
Garanzia
§ 7.1

Se il committente è un consumatore, la garanzia è soggetta alle disposizioni di legge.

§ 7.2

Se il committente è un'azienda, sono valide le seguenti norme:

  1. I diritti del committente scaturiti da una riparazione errata, la quale non rappresenta un caso di garanzia, decadono entro un anno dal ritiro. La riduzione della prescrizione è valida anche per i diritti derivanti da un uso non consentito basato su un difetto dei lavori di riparazione. La riduzione della prescrizione non è valida per la nostra responsabilità illimitata per danni derivanti dalla violazione di una garanzia o dalla violazione di diritti relativi a vita, corpo o salute, con intenzionalità e grave negligenza e per difetti del prodotto. Una nostra presa di posizione verso una rivendicazione di difetti della cosa avanzata dal committente non è da considerarsi avvio di una trattativa sulla rivendicazione o sulle motivazioni della stessa, se la rivendicazione di difetti viene da noi respinta nella sua totalità.
  2. Il committente conserva il diritto di risolvere autonomamente il difetto e, indipendentemente dalle pretese di risarcimento danni o spese, il diritto di una riduzione adeguata del compenso o rescissione del contratto, se il miglioramento o la fornitura sostitutiva non ha avuto successo, al committente risulta irragionevole o per motivi a noi imputabili la risoluzione è stata ritardata oltre termini ragionevoli.
  3. Le rivendicazioni del committente relative a un rimborso spese invece del risarcimento danni in luogo della prestazione sono escluse se le spese non sono state sostenute da almeno un terzo.
  4. Se la responsabilità viene da noi esclusa o limitata, ciò è valido anche per la responsabilità personale dei nostri impiegati, lavoratori, collaboratori, rappresentanti e coadiutori.
§ 8
Responsabilità
§ 8.1

Ci assumiamo una responsabilità senza alcuna limitazione per danni dovuti a violazione di una garanzia o violazione di diritti relativi a vita, corpo o salute. Lo stesso vale in caso di intenzionalità e grave negligenza. Per la lieve negligenza siamo responsabili solo se sono stati violati obblighi sostanziali derivanti dalla natura del contratto e di particolare importanza per il raggiungimento dello scopo del contratto. In caso di violazione di tali obblighi, ritardo e impossibilità, la nostra responsabilità per tali danni sulla quale essa deve essere calcolata tipicamente in ambito del presente contratto è limitata. Una responsabilità imposta dalla legge per i difetti del prodotto resta invariata.

§ 8.2

Se la responsabilità viene da noi esclusa o limitata, ciò è valido anche per la responsabilità personale dei nostri impiegati, lavoratori, collaboratori, rappresentanti e coadiutori.

§ 9
Disposizioni conclusive
§ 9.1

Se una disposizione delle presente condizioni e degli altri accordi stipulati dovesse risultare inefficace, la validità delle restanti condizioni resta invariata. I partner contrattuali sono tenuti a sostituire la disposizione inefficace o ineseguibile tramite una norma di pari valore, economicamente efficace.

§ 9.2

Le controrivendicazioni del committente gli conferiscono il diritto alle compensazioni solo se queste sono state stabilite giuridicamente o non sono controverse. Un diritto di ritenzione spetta al committente solo se la sua controrivendicazione si basa sullo stesso rapporto contrattuale.

§ 9.3

Il diritto tedesco è applicabile con esclusione dell'Accordo delle Nazioni Unite relativo al contratti di compravendita internazionali (CISG).

§ 9.4

Se il committente è un commerciante, una persona giuridica o una persona di diritto pubblico, il foro competente esclusivo per tutte le controversie è la sede della MENZER GmbH a Taucha nei pressi di Lipsia. Inoltre ci riserviamo il diritto di risoluzione delle controversie nella sede del committente o in un altro foro autorizzato.

Numero di versione delle CCG: Negozio online MENZER 1.0 data: 09.02.2016

Standard Terms and Conditions of Business of MENZER GmbH

This is a convenience translation only. The German version prevails.



§ 1
General
§ 1.1 The products on offer are basically aimed at stationary speciality retailers.

The following terms and conditions shall govern all legal transactions with buyers which do not involve end consumers. The terms and conditions apply exclusively. Opposing or differing conditions on the part of the Buyer shall not be recognised by us unless we have consented to their application expressly and in writing. Nor shall we be deemed to have accepted differing conditions, if we unconditionally carry out an order in the knowledge that the Buyer has opposing conditions or conditions differing from our terms and conditions.

§ 1.2

The following terms and conditions shall govern all legal transactions with buyers which do not involve end consumers. The terms and conditions apply exclusively. Opposing or differing conditions on the part of the Buyer shall not be recognised by us unless we have consented to their application expressly and in writing. Nor shall we be deemed to have accepted differing conditions, if we unconditionally carry out an order in the knowledge that the Buyer has opposing conditions or conditions differing from our terms and conditions.

§ 1.3

Verbal declarations made by our representatives or employees require our written confirmation.

§ 2
Offers

Our offers are not binding. An order is considered as accepted only when it has been confirmed in writing. The confirmation determines the contents of the order.

§ 3
Prices and terms of payment
§ 3.1

If the Contracting Parties have not agreed on a certain price, it shall be calculated according to MENZER's price list, as applicable on the date that the contract is formed, plus packaging, transport, transport insurance and value added tax. In case of drop-shipping arrangements an extra fee is charged.

§ 3.2

If nothing else has been agreed in the individual case, the following terms of payment shall apply: all prices are quoted before value added tax. All invoices issued by MENZER shall be due for immediate payment without any deductions unless MENZER has allowed a certain period of time for payment in the invoice.

§ 3.3

The Buyer may set off only against those of this claims which are uncontested or recognised by final binding legal judgement.

§ 3.4

We accept payments other than cash only upon fulfilment. All payments shall be made free of charges. The Buyer shall bear bank, discount and collection expenses even without express agreement. Payments by bill of exchange require our prior consent.

§ 3.5

If the payment due date is exceeded, we are entitled, without notice, to charge the Buyer interest from the date of default in the statutory amount. This interest rate shall be upwardly adjusted if we furnish evidence of a higher actual interest burden.

§ 3.6

If a considerable deterioration in the financial circumstances of the Buyer occurs after placement of the order or if a prior deterioration of its financial circumstances comes to our attention after placement of the order, we are entitled at our own discretion to demand either payment in advance or the provision of security. Payments may be made only directly to ourselves or to persons explicitly authorized in writing or by a power of collection. We reserve the right to process orders with a value of less than EUR 50 and orders from customers unknown to us on a cash on delivery basis.

§ 4
Electronic communication

You agree and consent to receive contract-related communications electronically.

§ 5
Packaging

The selection of the appropriate packaging to be used will be made by us and invoiced at cost.

§ 6
Shipping
§ 6.1

Shipping is always effected for the account and at the risk of the Buyer. With respect to risk, this also applies if we, by way of exception, bear the shipping costs. Unless otherwise agreed, we shall determine the method and route of shipment.

§ 6.2

Special requests of the Buyer (e.g. accelerated method of shipment, special packaging, employment of particular shipping agent) will be followed as far as possible and any additional costs incurred will be charged.

§ 6.3

The risk is transferred to the Buyer when we hand over the goods to the shipping agent.

§ 7
Delivery
§ 7.1

Delivery dates are non-binding unless the binding force of a delivery date is explicitly agreed. A binding delivery date is considered maintained if the goods have left our works on time or notification of readiness for dispatch has been given in the case of pickup by the customer.

§ 7.2

If observance of a binding delivery date is impossible owing to circumstances beyond our control, e.g. acts of God, natural disasters, war, riot, force majeure, shortage of energy or labour disputes at our or our suppliers' works, the delivery date shall be automatically extended by the duration of such circumstances. Should these circumstances last longer than three months, each party to the contract is entitled to rescind.

§ 8
Complaints and Defects
§ 8.1

Complaints relating to recognisable defects or recognisable incompleteness or incorrect delivery must be made to us immediately in writing, but not later than 7 days after receipt of delivery. Other defects must be notified to us in writing immediately after discovery.

§ 8.2

In the event of complaints or defects not being notified within this period, the goods are deemed accepted. If notification is made in due time, the warranty shall be determined by Clause 8.

§ 9
Warranty
§ 9.1

The right to make alterations in the design or finish which adversely affect neither the serviceability nor the value of the article is reserved and such changes do not constitute a defect as long as they do not impair usability for the contractually stipulated purpose.

§ 9.2

Guarantees are given only in writing.

§ 9.3

Should a defect be present, we are entitled to remedy it by removing the defect or by delivering a defect-free item (supply of replacement). We have the right to choose whether to remove the defect or to supply a replacement. Our right to refuse repair or replacement on the grounds of unreasonable expense (Section 439 (3) German Civil Code, BGB) remains unaffected. The Buyer is however entitled to choose at its discretion either to withdraw from the contract or to demand a reduction in the purchase price if the remedy of the defect is unsuccessful, particularly if it is impossible, if we are unable to remedy it within an appropriate amount of time, if we refuse to perform the remedy, or if delays in the remedy are culpably caused by us.

§ 9.4

Parts that we replace become our property.

§ 9.5

We accept no responsibility for damage which occurs after the passing of risk to the Buyer as a result of unsuitable or improper shipment, faulty assembly or start up by the Buyer of third parties, modifications or attachments not explicitly approved by us, normal wear, faulty or negligent handling by the Buyer or third parties, improper storage, climatic effects, etc.

§ 9.6

The Buyer shall allow us the necessary time and opportunity to carry out repairs or supply replacement goods, failing which we shall be released from our liability for defects.

§ 9.7

We may refuse to repair or replace the goods as long as the Buyer has not fulfilled all obligations not connected with the defective part of the goods.

§ 9.8

The warranty period is 12 months from the date of delivery of the item.

§ 9.9

The Buyer’s claims to compensation for damages and expenses on the grounds of a defect are governed by Clause 9 of these terms and conditions.

§ 10
Claims for Damages and Expenses
§ 10.1

If damage is caused through a breach of an obligation by us, we are not liable for compensation for damages or expenses if we prove that we are not responsible for the breach of obligation. If we are responsible for the breach of obligation, we are liable for compensation for damages or expenses in accordance with the statutory provisions, insofar as paragraphs 2 and 3 do not stipulate otherwise.

§ 10.2

In the case of minor negligence, our liability for compensation for damages or expenses is excluded. In particular, we are not liable for loss of profit and other financial loss of the Buyer resulting from minor negligence.

§ 10.3

The exclusion of liability in accordance with paragraph 2 does not apply to claims arising from a guarantee, in the event of injury to life, body or health, for claims arising from the Product Liability Act (ProdHG) and in the case of a minor negligent breach of essential contractual obligations. However, in the case of a minor negligent breach of contractual obligations whose fulfilment is a fundamental prerequisite for the proper implementation of the contract in the first place and for which compliance may be relied upon as a matter of course by the contractual party (essential contractual obligations), compensation is limited to foreseeable, typical damages.

§ 10.4

In so far as our liability is excluded or limited, this shall also apply to the personal liability of our employees, representatives and vicarious agents.

§ 11
Rescission in the event of Breach of Duty
§ 11.1

The Buyer shall not be entitled to a right to rescind on the grounds of a service not rendered by us or not rendered in accordance with the contract, if we are not responsible for the breach of duty.

§ 11.2

Item 10.1 does not apply, if an absolute right to rescind on the part of the Buyer arises from special agreements (e.g. fixed-date transactions). Furthermore, item 10.1 does not apply in the case of defect goods, in this case the legal requirements of the law relating to sales shall apply, unless otherwise stipulated in these conditions.

§ 12
Retention of Title
§ 12.1

The goods supplied by us shall remain our property until the Buyer has discharged all our claims against him from the current business relationship in full. In the case of drafts and cheques, payment is deemed to have made only when they have been fully honoured.

§ 12.2

The Buyer may resell the goods as to which we have retained title in the ordinary course of business unless he is in default or has suspended payments. The Buyer shall neither pledge the goods as security nor place them in escrow.

§ 12.3

The Buyer shall notify us immediately of seizures of the reserved goods, enclosing the inventory of goods seized (copy).

§ 12.4

If claims exist against third parties arising from the damage or destruction of goods not yet fully paid for, the Buyer undertakes now to assign to us his pecuniary claims therefrom. If the Buyer resells the goods, he undertakes now to assign to us in pending payment of all our receivables, his rights against his customer arising from the resale, including all ancillary rights and securities. If the Buyer's receivables from the resale of the reserved goods are placed in a current account, then the Buyer undertakes now to assign to us his pecuniary claim in the amount of the respective and recognised balance, to the extent of our claims against the Buyer. We shall accept this assignment. The Buyer may collect the claims assigned to us unless the Buyer is in default or has suspended payments.

§ 12.5

The Buyer undertakes in any case to co-operate in procuring official approvals or any other formalities insofar as these become necessary.

§ 12.6

If the value of the collateral granted to us exceeds our claims on the Buyer by more than 20 per cent, we are obliged to release goods to that extent at the Buyer's request.

§ 12.7

If in the case of export deliveries we are required to carry out certain measures in the importing country in order for the retention of title or other rights as described in this paragraph to be effective, the Buyer must notify us accordingly and carry out such measures at his own cost. If the law of the importing country does not permit retention of title, but allows the Seller to reserve other rights as to the goods supplied, we may exercise all such rights. Insofar as an equivalent guarantee for our claims on the Buyer is not achieved in this way, the Buyer is obligated to provide us with other security for the goods supplied or other collateral at his own cost.

§ 13
Place of Performance and Venue

Unless otherwise – e.g. in Distribution Agreements – agreed, the following will apply:

§ 13.1

The place of performance for deliveries and services is the location of our supplying factory. The place of performance for payments is Taucha.

§ 13.2

German law shall be applied with respect to all relations between the Buyer and ourselves. The UN Convention on Contracts for the International Sale of Goods does not apply.

§ 13.3

Insofar as legally permissible it is agreed that Leipzig, Germany, is the exclusive venue for all disputes, including those arising out of drafts or cheques, provided, however, that we reserve the right to bring suit at the location of the Buyer.

MENZER terms and conditions version 2.0 (1st March 2016)